mercoledì 9 luglio 2014

MINIJOB - UNA TRAPPOLA INFERNALE!


Ciao ragazzi, eccomi qui a scrivere un nuovo capitolo di questa mi esperienza berlinese. Come moltissimi altri, il mio primo lavoro sarà un minijob. 
Questi MINIJOB sono dei lavoretti di poche ore a settimana pagati non più di 450 euro al mese e non sono tassati. L'unica cosa che puoi scegliere o no di pagare, sono i tuoi contributi pensionistici.


  • Le ore di lavoro:

Le ore di lavoro mensili dipendono da quanto l'azienda paga all'ora. 

Per esempio:

  1. Se un'azienda paga 7 euro all'ora, vorrà dire che tu lavorerai in un mese 64 ore (450:7= 64).
  2. Se un'azienda ti paga 8 euro all'ora, vorrà dire che di ore ne lavorerai 56 (450:8= 56).
  3. Se un'azienda ti paga 6 euro all'ora, a quel punto saranno più ore di lavoro, 75 per l'esattezza (450:6= 75).

Per questo è molto importante, se non ti viene specificato, chiedere quanto sei pagato all'ora o quante ore farei in un mese!

E' da specificare inoltre, che tu non puoi superare i 450 euro ma questo non vuol dire che li raggiungerai per forza. Mi è capitato di fare un colloquio per un Minijob da 450 euro, nel quale, in realtà, ne avrei presi 330 perchè dovevo lavorare solo 55 ore al mese: 6 all'ora x 55 ore al mese = 330 euro.

Quindi, fate in modo che siano chiari con voi e non ambigui.



  • La Krankenkasse:

La Krankenkasse tedesca, con questo tipo di contratto, non viene pagata. O meglio, viene versato, in realtà, un piccolo contributo in una minima percentuale.

C'è però una buona notizia!
Per fare un minijob, potete usare la vostra assicurazione sanitaria italiana. 
Io l'ho fatto! Gli ho portato una copia della carta elettronica e nessuno ha detto NULLA! 
Se vi dicono di no, che dovete per forza avere una krankenkasse, ditegli che vi siete informati e che avete scoperto che potete tranquillamente usare la vostra sanità, in quanto cittadini europei. 
A me è successo e dando questa motivazione mi hanno risposto "ah ok, va bene.." ;) 
Sapete, loro non sono a conoscenza di questo dettaglio...per loro non esiste altra assicurazione sanitaria valida al di fuori della Krankenkasse (Ed è normale che sia così, giustamente conoscono quello che riguarda il loro paese!).

L'unica cosa sulla quale ho ancora dei dubbi, è la malattia. 
Il dottore farà una carta anche con la tessera sanitaria italiana? 

L'assicurazione sanitaria italia, continua ad essere valida fino a quando non apriremo una Krankenkasse o finchè non ci si iscrive all'AIRE.



  • Carta d'identità o passaporto?
Mi è successo che mi abbiano chiesto il passaporto. 
Ricordatevi però che siamo cittadini europei e quindi ci basta la carta d'identità per circolare liberamente all'interno dell'EU!
Se vi fanno storie e vi chiedono il passaporto o peggio, un permesso di lavoro all'estero, ricordategli che anche l'Italia fa parte dell'EU e che quindi non vi serve nulla di tutto ciò, vi basta la nostra cara CARTA D'IDENTITA'!



  • Contributi pensionistici:

Dal 1.01.2013, facendo un minijob, potete scegliere se pagare i contributi pensionistici oppure rinunciarvi.
Attenzione: Questo si riferisce solo al minijob in questione, quello per cui state firmando il contratto, non vale per altri lavori, anche se minijob, o per tutta la vita!!

Vi presenteranno una carta nella quale vi chiedono se volete rinunciare a pagare i contributi pensionistici fintanto che farete quel minijob. Sta a voi scegliere se tenervi quei 30 euro al mese in tasca o versarli allo stato.
Se non sapete il tedesco, la carta riguarda la RENTERVERSICHERUNG (che sarebbe, appunto, l'assicurazione pensionistica), quindi se leggete questo termine e non avete i soldi o il tempo di contattare un traduttore, chiedete al vostro datore di lavoro se è quella la carta della rinuncia (rinucia= Verzicht) ai contributi pensionistici e poi decidete che fare.

Questa rinuncia può essere fatta in qualsiasi momento del vostro rapporto di lavoro ma non è retroattiva, quindi non vi ridaranno i contributi che avete già versato.
Non è neanche revocabile, questo significa che una volta che l'avete firmata non potete chiedere al datore di lavoro di iniziare a versare i contributi pensionistici.
Se volete tenere il minijob per molto tempo, ricordatevi che una volta che avete rinunciato a quei contributi, non potete più tornare indietro! Per ricominciare a versarli dovete cambiare lavoro!

Questa rinuncia non vale per un minijob successivo a quello per cui l'avete firmata. Se volete rinuciare a pagare i contributi anche per un altro minijob, dovete ricompilare e ri-firmare il modulo.

Per i lavori, diciamo "normali", non è possibile fare questa scelta, ovviamente.



  • Avere 2 minijob:

Avere 2 o più minijob è possibile a patto che la somma di tutti i minijob non superi i 450 euro mensili.
Se li supera, non fate più parte dei Minijobbers e dovrete iniziare a pagare le tasse!

Potere avere chiaramente due lavori eguadagnare più di 450 euro ma a quel punto le condizioni sono diverse e dovete fare attenzione:

Se avete già un minijob da 450 euro e ne volete iniziare un altro per il quale vi pagano anche 450 euro, avete due possibilità:

1° possibilità:  Uno dei due datori di lavoro deve pagarvi 451 EURO euro e non 450!! A questo punto il lavoro non è più un minijob ma viene considerato tassabile. Il vostro datore di lavoro dovrà pagarvi la Krankenkasse e la Renterversicherung. Così facendo, potrete affiancare un altro minijob.
2° possibilità: Se nessuno dei 2 datori di lavoro vuole pagarvi 451 euro allora dovete dividere le tasse e la krankenkasse in 3: una parte la pagate voi, una parte la paga il datore di lavoro n.1 e l'altra il datore di lavoro n.2. A questo punto dovreste recarvi da un commercialista e chiedere in che modo vengono ripartite le percentuali.
Attenzione: Ovviamente, prima di firmare per un secondo minijob, dovete essere sicuri che una di queste due possibilità sia fattibile!!! Non potete firmare e pensarci dopo perchè secondo le leggi tedesche, non è possibile avere 2 Minijob senza pagare le tasse!!

La tassazione è diversa se guadagnare da 451 euro fino a 850 o se ne guadagnate dagli 851 in su.
Se ne guadagnate fino ad 850, la tassazione è più bassa perchè rientrate nella categoria di persone a basso reddito. Se guadagnate dagli 851 euro in più, rientrate in una categoria normale di tassazione.



  • Link e indirizzi:

Vi lascio il link nel quale trovate le info riguardanti i minijob:

www. minijob-zentrale. de

E questo è l'indirizzo:

Knappschaft - Die Minijob-Zentrale
Mittelstraße 51
10117 Berlin
030/288763 - 61



Se avete precisazioni o domande scrivetele nei commenti, cercherò di trovare una risposta!!! ;)

Monica

2 commenti:

  1. Ciao,
    mi hanno proposto un minijob.
    Mi hanno detto che prenderò 450€ al mese e che dovrei lavorare sulle 2 ore e mezzo circa per 5 giorni alla settimana.
    Non mi hanno parlato però del discorso dei contributi pensionistici ma hanno detto che se io volessi l'assicurazione, me la dovrei pagare.

    Hanno anche aggiunto che forse hanno bisogno di più ore nel periodo estivo per 2 o tre volte alla settimana. Dicendo che è un extra e che facendolo da ora (giugno) ci sarebbero diversi mesi di "arretrato" col quale "pagarmi" queste ore extra.
    Ora mi chiedo, è possibile questo?

    RispondiElimina
  2. thanks for sharing about minijob . it's a valuable information to know more information about nebenjob

    RispondiElimina